.panta. – La band Indie Rock romana alla corte di U2 e Noel Gallagher

.panta.

La band Indie Rock romana alla corte di U2 e Noel Gallagher con The ONE Campaign il prossimo 15 e 16 Luglio allo Stadio Olimpico

Se mai esistesse una “scena romana” nell’ambito della musica indipendente nazionale, questa notizia potrebbe essere senza dubbio una delle più singolari e inaspettate fuoriuscite dall’Indie capitolino degli ultimi anni.

I Panta, infatti, giovane band Indie Rock romana formata nel Novembre 2015 ma già con quasi 100 live in tutt’Italia sulle spalle dal Monk di Roma al Teatro dei Rinnovati a Siena, sono stati scelti in qualità di Youth Ambassadors per ONE – ong fondata da Bono degli U2 – per prendere parte in maniera unica agli attesissimi concerti sold-out del «The Joshua Tree Tour 2017» degli U2 e Noel Gallagher’s High Flying Birds i prossimi 15 e 16 Luglio allo Stadio Olimpico di Roma; dalle 15 circa infatti fino all’inizio del live del fondatore degli Oasis, i Panta avranno l’occasione unica di uno stand all’interno dello stadio per prima uscire e coinvolgere il pubblico presente e dopo, all’apertura dei cancelli, proseguire l’attività all’interno della venue al fine di presentare il progetto in una fusione creativa di musica e solidarietà riguardo le tematiche più care a ONE – lotta alla povertà estrema e alle malattie prevenibili in Africa – in primis.

«Abbiamo messo su questa band con l’idea che la musica ed il Rock in particolare avessero ancora qualcosa da dire, un contenuto più grande da trasmettere; grazie a ONE e a agli U2 abbiamo l’occasione fino ad ora più importante della nostra vita per farlo e cercheremo di affrontarla con tutta l’umiltà, l’innocenza e l’esperienza che abbiamo»: affermano Giulio Pantalei (voce, chitarra), Leopoldo Lanzoni (chitarra), Davide Panetta (basso) e Liberiano De Marco (Batteria), che vedono il proprio progetto portare a casa questo eccezionale riconoscimento dopo l’egualmente eccezionale convocazione a Lucca da parte della David Lynch Foundation, che gli ha consentito di incontrare il geniale artista e cineasta statunitense, e l’anteprima su La Repubblica dell’ultimo singolo La Metro Ha il Tuo Nome, il cui video vede la regia di Matteo Casilli e Giorgio Varano.

 

Una Rock band “atipica” nel panorama indipendente italiano, insomma, che dopo un’EP d’esordio autoprodotto dal titolo Cause/Effetti ha preferito pubblicare un libro [poesia in forma di rock, prefazione di Carlo e Paolo Verdone, Arcana] quando tutti si sarebbero aspettati un disco e che ora si appresta a salire sull’albero di Joshua, sulle spalle dei giganti.

(BIO e link nella pagina seguente)

ONE.ORG

ONE è un’organizzazione che svolge attività di sensibilizzazione e di lobby ed è costituita da oltre 7 milioni di persone che lottano per porre fine alla povertà estrema e alle malattie prevenibili, in particolare in Africa. I dati infatti dimostrano che l’estrema povertà si è già ridotta del 60% e può essere realmente sradicata entro il 2030, ma solo se si adottano misure urgenti. ONE è rigorosamente indipendente da qualsiasi tendenza politica e non chiede finanziamenti al grande pubblico, né riceve finanziamenti governativi.

L’organizzazione, fondata da Bono, mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a lavorare con i responsabili politici per combattere l’AIDS e le malattie prevenibili, aumentare gli investimenti per l’agricoltura e la nutrizione e chiedere ai governi maggiore trasparenza nei confronti dei loro cittadini. Pur non raccogliendo fondi per costruire scuole, ospedali e simili, ONE svolge attività di sensibilizzazione e pressione affinché i fondi governativi continuino a essere convogliati verso programmi che possono cambiare profondamente la vita delle persone. ONE lavora a stretto contatto con attivisti e politici africani, affiancandoli nella lotta alla corruzione, nella promozione di iniziative di sradicamento della povertà e nel controllo sull’impiego degli aiuti esterni, contribuendo a costruire una società civile e a dare impulso allo sviluppo economico.

.panta.

Dopo la collaborazione con Paolo e Carlo Verdone e l’esser stata scelta dall’ong ONE di Bono Vox come Youth Ambassador in Italia, la band ha pubblicato un EP d’esordio dal titolo “Cause/Effetti” ed un progetto editoriale dal titolo “Poesia in forma di Rock” (Arcana edizioni), con una miscela di Indie Rock e venature New Wave su testi che fondono il cantautorato italiano con un attitudine sicuramente internazionale.

Finalisti per Emergenza Rock 2016 e Virgin Radio Web Contest 2016 con il brano “Svegliati Adesso”, la band fa presto dell’esibizione live il proprio mantra, arrivando ad oggi a suonare quasi 100 concerti in giro per l’Italia, che includono alcune venues di prestigio come il Teatro dei Rinnovati a Siena, Piazza Duomo a Milano, Spazio Novecento, Monk Club, Blackout e Traffic Live a Roma, solo per citarne alcuni.

Il brano “Roma Dolce Tenebra” si è inoltre aggiudicato il riconoscimento della David Lynch Foundation in Italia per la meditazione e la creatività giovanile, anche in virtù delle collaborazioni e delle aperture ad artisti come Carlo Verdone, Pierpaolo Capovilla, Giorgio Canali, Eraldo Affinati, Adriano Viterbini dei BSBE, Sandro Veronesi e Saba Anglana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...